Rinforzo solai in acciaio a L’Aqulia.

L’utilizzo di particolari calcestruzzi fibrorinforzati e connettori di altezza ridotta hanno permesso di contenere in 3 cm lo spessore di intervento di rinforzo di un solaio in acciaio, nel centro storico di L’Aquila.

rinforzo solaio in acciaio in zona sismica l'Aquila - Tecnaria

I solai oggetto di intervento sono stati realizzati in passato con una tecnica costruttiva molto diffusa:

– travi in acciaio tipo IPN 140 ad interasse 1 metro;

– tavellone in laterizio posato sull’ala inferiore della trave;

– strato di riempimento di materiale legato a livellare il solaio;

La soglia dei 30 mm ha permesso il mantenimento delle quote e delle altezze utili esistenti, permettendo che il progetto strutturale fosse approvato dalla Sovraintendenza. La soletta in calcestruzzo è stata realizzata con microcalcestruzzo fibrorinforzato REFOR-Tec ®. Questo prodotto offre elevate prestazioni meccaniche in spessori molto contenuti e, grazie alle fibre in acciaio, non rende necessaria la posa di rete elettrosaldata. La soletta in calcestruzzo collabora con i profili in acciaio esistenti IPN140 tramite la posa dei connettori TECNARIA CTF 025, aventi altezza di 25mm. Il fissaggio dei connettori è realizzato tramite infissione di 2 chiodi ad altissima resistenza. L’infissione si realizza tramite l’utilizzo di una chidatrice, fornita a nolo da Tecnaria.Questa tecnica di infissione permette di evitare saldature su elementi metallici, cosa che su acciaio esistente raramente è possibile, data la composizione chimica dell’acciaio. Inoltre l’infissione a sparo permette l’installazione dei connettori in tempi rapidissimi.


 

Intradosso del solaio con travi in acciaio e tavelloni

Intradosso del solaio con travi in acciaio e tavelloni

piedipiazza refortec-016

Connettori speciali di altezza 25 mm infissi nella trave

piedipiazza refortec-017 - rinforzo solai in acciao in zona sismica

Particolare dl solaio prima del getto di consolidamento

piedipiazza refortec-024

Stesura del calcestruzzo fibrorinforzato


La connessione della soletta in calcestruzzo porta ad un duplice vantaggio:
1) il profilo in acciaio sollecitato a flessione diviene una trave mista: anche la soletta in calcestruzzo diviene parte delle struttura resistente con un grande incremento di capacità portante e di rigidezza del solaio;
2) la soletta in calcestruzzo, se connessa meccanicamente, è considerabile diaframma rigido in grado di trasmettere le eventuali azioni sismiche alle pareti perimetrali.

Vedi le fasi di esecuzione del lavoro vedi il filmato qui .

Scarica la scheda riassuntiva del lavoro qui.

Impostazioni
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Cloudflare
Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.

Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.