Telo CENTURIA

Telo traspirante impermeabile CENTURIA Cod. ACT-TTCEN

E’ sempre bene interporre il telo ‘Centuria’ tra il tavolato ed il getto di calcestruzzo, per evitare che il legno assorba parte dell‘acqua dell'impasto. Con il telo impermeabile si previene, da subito, anche la percolazione di boiacca e la fastidiosa formazione di polvere ai piani sottostanti nel lungo periodo. Spesso nei cantieri si utilizzano normali teli di nylon che però presentano lo svantaggio di creare una barriera al vapore a livello dell’assito in legno; in questo caso si possono formare ristagni di umidità con conseguente degrado della parte lignea. E’ quindi vivamente consigliabile l’uso di materiali appositamente studiati per tali casi.
  • Materiale: polipropilene a 3 strati
  • Peso: 150 gr m2
  • Larghezza rotolo: 1,5m
  • Lunghezza rotolo: 50m
  • Peso rotolo: 11,25Kg
  • Colore: azzurro sopra / grigio sotto
  • Permeabilità al vapore: c.a. 2000 gr/m2 /24H a 38°
  • Resistenza al vapore Sd: 0,02 m
  • Temperatura di utilizzo: -40°/+80°
  • Resistenza allo strappo longitudinale: MD 300 N/5 cm
  • Resistenza allo strappo longitudinale: CD 215 N/5 cm
  • Reazione al fuoco: E
  • Stabilità: UV 4 mesi
Una volta sormontati i due rotoli, spellicolare l’adesivo incorporato al telo e premere sulle superfici per renderle bene unite. Del nastro biadesivo (rotolo a parte) è anche consigliabile per far aderire bene il telo al legno sottostante nei punti ove si effettuano le interruzioni di assi e vi siano quindi leggeri scalini. Nel caso di carotaggio dell‘assito una volta fatti i fori con apposita fresa Ø 65 mm si dovranno aspirare trucioli e polvere e applicare attorno al foro l’occhiello biadesivo Ø 135/65 mm di rinforzo dato a corredo. Una volta tolta la pellicola di carta (resta quindi il biadesivo) si applica il telo e si ritaglia con cutter il dischetto come da foto. Questo lavoro scrupoloso permette di sigillare il più possibile la superficie che accoglierà connettori e getto di calcestruzzo per evitare infiltrazioni di acqua nella parte sottostante. Eventuali danni o lacerazioni andranno riparati con ritagli di telo e con nastro biadesivo. Per poter centrare i travi sottostanti, qualora si dovesse posare il connettore direttamente sopra, si consiglia prima di stendere il telo, di sollevare di poco ogni metro lineare circa, la capocchia dei chiodi di fissaggio del tavolato esistente, facendo torsione con l’uso di un cacciavite a intaglio grande. Una volta steso il telo sarà facile rilevare esattamente i travi sottostanti, perchè evidenziati dalle piccole sporgenze.
Il telo traspirante ed idrorepellente deve essere srotolato direttamente sopra il piano di calpestio del solaio (o del tetto), prima di fissare i connettori (lato azzurro a vista, lato grigio sotto). Il telo è tratteggiato nella parte che deve essere sormontata (10+10 cm).

Scarica SCHEDA PRODOTTO

Voce di capitolato: telo traspirante impermeabile Centuria, con banda adesiva, composto da 3 strati di polipropilene, peso 150 grm2, avente Permeabilità al vapore ca. 2000 gr/m2 /24H a 38°, Resistenza al vapore Sd 0,02 m, Reazione al fuoco E, con marcatura CE secondo EN 19859 -1/EN 13859-2

Cod. ACT-TTCEN

Impostazioni
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Cloudflare
Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.

Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.